Labirinto Digitale
eventi virtuali eventi aziendali eventi ibridi piattaforma eventi

CAM (Criteri Minimi Ambientali) per gli Eventi: cosa prevede il decreto in vigore da aprile 2023

Pubblicato il 13 marzo 2023

Ad Aprile 2023 entreranno in vigore i CAM, criteri minimi ambientali per gli eventi. In questo articolo troverai tutte le principali informazioni per far si che la tua azienda possa essere compliant con la nuova normativa.

 

Dall’analisi delle pressioni ambientali e sociali generate durante il processo di implementazione di un evento, il Ministero per la Transizione Ecologica  ha definito i requisiti di sostenibilità da applicare a tutte le fasi che interessano le manifestazioni nelle diverse modalità di svolgimento. 

L’attuazione dei criteri minimi ambientali mira a ridurre gli impatti ambientali del settore e a promuovere la diffusione di buone pratiche di accessibilità e inclusione, il rispetto delle condizioni di lavoro dignitose, nonché della normativa in materia di salute e sicurezza dei lavoratori, favorendo lo sviluppo della cultura della sostenibilità.

 

Criteri minimi ambientali: Obiettivi

I principali obiettivi ambientali perseguiti dai criteri minimi ambientali sono:

 

  1. Fornire un contributo positivo per il contrasto ai cambiamenti climatici riducendo i consumi energetici e le emissioni di CO2, attraverso la promozione dell’impiego di energia proveniente da fonti rinnovabili  
  2. Prevenire la produzione dei rifiuti attraverso l’impiego di beni riutilizzabili (allestimenti, contenitori per la somministrazione di cibo e bevande, ecc.)
  3. Sostenere modelli di economia circolare nella produzione di beni e nell’erogazione di servizi attraverso l’approvvigionamento di manufatti durevoli, riparabili, riutilizzabili, con contenuto di riciclato e riciclabili
  4. Sensibilizzare e diffondere consapevolezza sui temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale fra tutti i soggetti coinvolti dall’evento: fruitori dell’evento, personale impiegato, fornitori e comunità locali 
  5. Apportare benefici economici e positive ricadute sociali ai territori ospitanti l’evento.

Secondo il decreto:

 

“Gli eventi (...) a maggior ragione se organizzati da o con il contributo di enti pubblici, devono essere concepiti e realizzati in modo accessibile, inclusivo e non discriminante tenendo in considerazione le esigenze di tutte le persone, a prescindere dall’età, genere, provenienza etnico-culturale-religiosa, condizione psico-sociale, abilità o disabilità secondo l’approccio che ponga alla base delle scelte la “Progettazione Universale” (Universal Design) così come definita nella Convenzione delle Nazioni Unite“.

Guida Eventi Ibridi

 

Criteri minimi ambientali: a quali eventi si applicano

Sono soggetti all’applicazione dei CAM Eventi tutti gli eventi riportati di seguito (a scopo esemplificativo ma non esaustivo):

  1. Eventi culturali
  2. Manifestazioni artistiche
  3. Rievocazioni storiche
  4. Eventi enogastronomici
  5. Rassegne e festival musicali, teatrali, cinematografici
  6. Mostre ed esposizioni
  7. Eventi sportivi
  8. Convegni, conferenze, seminari
  9. Fiere

Criteri Minimi Ambientali: sono obbligatori?

I criteri minimi ambientali sono obbligatori negli eventi soggetti a procedura di gara pubblica.

Questi criteri sono però fortemente consigliati anche per tutti gli altri tipi di eventi. 

 

Noi di Digital Sustainability riteniamo questo decreto un’ottima guida per quelle aziende che vogliono avviare oppure, come noi, hanno già avviato il processo di Transizione Ecologica.

Criteri minimi ambientali: clausole contrattuali

Il decreto introduce l’obbligo di adempiere a diverse clausole contrattuali nella documentazione progettuale. 

 

Vediamone alcune:

  • Nomina di un Responsabile della sostenibilità

 Si deve nominare un responsabile che ha il compito di sorvegliare sulla concreta attuazione di tutte le azioni di sostenibilità.

  • Riunioni operative

Le riunioni operative necessarie all’organizzazione degli eventi devono essere svolte in modalità telematica. 

  • Biglietti e materiali informativi e promozionali 

I biglietti di ingresso all’evento sono in formato digitale accessibile e fruibile da tutti, prevedendo sistemi informatici di prenotazione e controllo dei biglietti elettronici

  • Luogo dell’evento

Il luogo dell’evento è scelto tenendo in considerazione le seguenti caratteristiche e comunque garantendo il rispetto almeno di alcuni requisiti come: 

a)essere raggiungibile attraverso mezzi di trasporto pubblici.


b) essere accessibile e fruibile in autonomia

 

d) utilizzare energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili oppure per tale sede sottoscrivere un contratto di fornitura di energia proveniente da fonti rinnovabili.

 

Per scoprire tutte le clausole contrattuali si consiglia di leggere direttamente il testo del decreto 

Cosa aspettarsi dunque dal settore degli eventi nel prossimo futuro?

Sicuramente non un ritorno al passato, impossibile per svariate ragioni. 

Se vuole sopravvivere, l’industria degli eventi dovrà continuare a percorrere la strada tracciata in questi mesi, farlo al meglio e diventare un esempio per altri settori. 

Un’opportunità, oltre che una sfida, che Digital Sustainability ha colto già da tempo e che ogni giorno porta avanti con orgoglio.

Da anni ci impegniamo a fare la nostra parte nella riduzione delle emissioni di CO2 provocate dagli eventi, con un solo scopo: rendere il futuro degli eventi più sostenibile, per l’ambiente e per le persone.

 

 

 

Stai pensando di organizzare un evento sostenibile ed inclusivo per la tua organizzazione?

 

Richiedi una prima consulenza gratuita con il team di Digital Sustainability e raccontaci l’idea di evento che hai in mente! Non vediamo l’ora di supportare la tua organizzazione.

 

Stai cercando un partner tecnico per il prossimo Evento aziendale?
Scopri come possiamo aiutarti cliccando l'immagine qui sotto 👇

Organizza il tuo evento digitale o ibrido

 

Raccontaci il tuo prossimo evento aziendale! Lascia un commento

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI CORRELATI

ARTICOLI CORRELATI